Post

FAKE CAMMINO

 PREMESSA Come “minacciato” inizio a pubblicare il diario virtuale del cammino che il coronavirus non mi ha fatto fare. Con tutta la rabbia e la delusione che sento in questo momento, proverò a entrare con l’animo nello spirito di serenità che solo il “cammino” mi sa dare e per mandare a vaffa…. il malefico “mostriciattolo” farò finta che non è mai esistito e quindi parto con il resoconto del mio : FAKE CAMMINO   12.03.2020 Nonostante i tanti “cammini” l’agitazione e l’ansia della partenza è sempre uguale.   Dopo una notte insonne, alle prime luci dell’alba, finalmente è arrivata Danila, insieme a Maurizio , per accompagnarci , all’aeroporto.                                                                          E’ bastato mettere in spalla lo zaino, pronto già da una settimana, per sentire quella scarica positiva che mi ha sempre accompagnato nei vari cammini e che mi fa illudere di   avere 30 anni di meno. Il volo per Malpensa parte alle 9,20 ma siamo andati prima perché
Post recenti